Day 4: Pamplona-Puente la Reina 24.5km

Purtroppo anche stanotte è andata in bianco. Evidentemente, per un motivo o per l’altro, l’albergue mi tiene sveglia. Abbiamo perciò deciso per una soluzione non proprio da pellegrino, ma da turista. Questa sera dormiamo in un albergo (sì, quello normale in cui non si divide la stanza e il bagno è personale), spero di dormire, altrimenti sarà difficile che possa recuperare le notti perse e continuare a camminare per chilometri. Abbiamo deciso di riposarci bene in albergo un giorno a settimana e gli altri giorni fare vita da pellegrino “vero”.
La mattina è iniziata bene perché per la prima volta ho camminato su strade asciutte e nel pomeriggio abbiamo avuto il sole che riscaldava i nostri cuori, la mente e…i vestiti. Si, perché con l’umidità costante i vestiti non sono mai completamente asciutti, ma il sole aggiusta tutto.
La tappa di oggi si è sviluppata da Pamplona, con la bella strada pavimentata che attraversa bei quartieri moderni e ordinati e che ci ha condotti fino al primo colle. Da qui la strada è sterrata. Il paesaggio è caratterizzato da vasti spazi aperti, campi fertili coltivati a cereali, tipici della Conca di Pamplona. Sullo sfondo, sulla sierra, i mulini del Parco eolico del Perdón indicano la strada. La strada poi inizia a inerpicarsi, stretta e fangosa, un fango colloso che aderisce alle scarpe a strati sempre più spessi fino ad appesantire la scarpa. Arrivati in cresta, sul Colle del Perdon, dove si erge il monumento al pellegrino, scattare foto con le figure stilizzate dei pellegrini è d’obbligo.
Il sentiero scende poi  sul versante sud della sierra e cambia sia la vegetazione sia la terra, non più fangosa, ma asciutta. Si scende rapidamente verso la valle tra campi coltivati e falde montuose. Arrivati quasi alle porte di Puente la Reina, un grosso acquazzone ha fatto sì che comunque anche oggi arrivassimo inzuppati d’acqua alla meta, ma questa sera, in albergo, possiamo asciugare per bene i nostri vestiti.

Day 4: Pamplona-Puente de la Reina 24.5km
Unfortunately also last night it went by sleepless. For one reason or the other, the albergue keeps me wide-awake. We so decided to take a decision, not very pilgrim-like, but more like a tourist. Tonight we will sleep in a hotel (yes, the normal version of a hotel, where you don’t share the room with others and you have your own bathroom). I hope I will be able to sleep; otherwise it will be difficult to gather the necessary energy to walk for kilometers. We decided to sleep well in a hotel once a week, and for the rest of the five days live night and day like a true pilgrim.
The morning started well as for the first time since I started the Camino I was able to walk on dry roads and in the afternoon we even had the sun to warm up our hearts, our mind and… our clothes. Yes, because, with the constant humidity our clothes are never completely dry, but the sun fixes everything.
Today’s Camino started from Pamplona through a nice paved road that brought us between modern districts and then to the first hill to cross. From here the path is a country road again. The scenery is characterized by wide and open spaces, fertile lands and the mills of the Eolic park of Perdón show us the way. The path then, sloping up hill and turning narrower, diverted back to mud again, a sticky mud which glued to the shoes layer over layer making lifting the shoes harder and harder. Reached the top, on the Colle del Perdón, there is the monument to the pilgrim and clicking photographs with the figures is a must.
The path then slopes downhill towards the south side of the sierra and the nature and path changes. The path is not muddy anymore. We went down quickly through the valley, between cultivated lands and mountain slopes. Once we had almost reached Puente la Reina, a big storm made us reach the destination once again completely wet. But, tonight, in the hotel, we will be able to dry up all our clothes.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s